Blog e Rubriche2019-03-14T18:30:38+00:00

Per capirci

Articoli e paper  sui Valori di riferimento a cui agganciare le scelte di quale economia e politiche economiche, a nostro avviso, sono le più rispondenti al perseguimento dei Valori stessi.

La verità sul referendum (4 dicembre 2016)

Tags: , , |

E’ in corso una terza guerra mondiale non dichiarata, ma che fa vittime in tutto il mondo. Aleppo è rasa al suolo, la Siria è dilaniata, l’Iraq è distrutto, l’Afganistan devastato, i palestinesi sono prigionieri da cinquant’anni nella loro terra, Gaza è assediata, la Libia è in guerra, in Africa, in Medio Oriente e anche in Europa si tagliano teste e si allestiscono stragi in nome di Dio. E l’Italia che fa? Toglie lo stipendio ai senatori.

il debito pubblico non è un problema

Carissimo lettore, ti invitiamo, prima di proseguire su questo sito, alla lettura del seguente documento. E’ importantissimo perché permette a tutti noi di poterci parlare con lo stesso linguaggio, che è profondamente differente dall’essere d’accordo. Qui ci sono i termini base per arrivare ad una condivisione più profonda. Ma se non ci accordiamo sui termini base non possiamo comprenderci.

La visione del mondo, i Valori, la moneta, il debito pubblico

Quando nel 2010 un amico mi chiese "Claudio, tu lo sai chi crea la moneta e perchè?", il mio stupore fu, non tanto, non sapere la risposta, ma accorgermi di non essermi mai posto la domanda. Qui il viaggio nel tentativo di una risposta, con un linguaggio per "non-economisti" ma con il rigore delle fonti e di uno studio condiviso con tanti amici.

ABC dell’economia

Moneta, debito, debito pubblico, interessi, inflazione, spesa dello stato, imposizione fiscale. Questi sono i concetti che maggiormente vengono dati per assodati e univoci. Scopriremo che non è così.

La dichiarazione di realtà tradotta dal prof. Bill Mitchell

Tags: , , |

The size of the fiscal deficit then should match the non-government sector's desire to save overall. When the non-government sector withdraws some earned income in order to save and, thus does not spend it back into the economy, the government sector must fill that gap to ensure total spending is sufficient to maintain output levels at full capacity. No more, no less.

completare l’unione monetaria – Report

Tags: , , , , , |

E per dare un contributo e un senso a quanto affermato voglio parlarvi di un documento che si chiama “5 Presidents report” sottotitolo “Completare l’Unione monetaria ed economica dell’Europa”. Una relazione scritta da Jean-Claude Junker con l’aiuto di Donald Tusk, Jeroen Dijselbloem, Mario Draghi e Martin Schulz

Approfondimenti

Per chi vuole sapere di più e collegare, quanto compreso nelle due sezioni di cui sopra, all’attualità.

L’automazione della produzione: l’opportunità per liberarci dalla schiavitù del lavoro

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |

Il problema esiste, i robot stanno svuotando le fabbriche e sempre più sostituiranno le professioni, il futuro appartiene all’intelligenza artificiale. Il problema esiste, ma per fortuna non è un problema ma una risorsa, un regalo, una porta su un nuovo futuro che ci potrebbe rendere tutti più felici, più sani, più longevi.

Il sistema per far risparmiare allo Stato 70 miliardi di euro e ridurre il debito pubblico senza tagli e senza tasse

Tags: , , , , , |

Detto in parole semplici, lo Stato italiano è stato obbligato a farsi prestare denaro a costi di interessi dettati dalle banche estere (diciamo dal mercato finanziario estero), quando invece avrebbe potuto continuare a farsi finanziare a costo zero dalla Banca d’Italia.

Cancellare il debito pubblico? Per McKinsey non è un problema, ma ai mercati finanziari non conviene

Se il debito pubblico vada ripagato o meno e se sia un problema è solo ed esclusivamente una scelta, politica prima di tutto. Ma in questi tempi bui, soprattutto dal punto di vista informativo, invece il fatto che il debito pubblico sia un problema e che vada ripagato è diventato un dogma

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •